27 OTTOBRE 2019 – GENERARE SCINTILLE

“Generare scintille”

Uscire incontro agli altri è quell’atteggiamento di chi ha voglia di partire, di mettersi in cammino e di annunciare la speranza cui è stato chiamato; è quello stile evangelico capace di generare scintille! Invitiamo i gruppi giovanili ad approfondire il tema di questo anno pastorale attraverso i materiali inclusi nella pubblicazione edita allo scopo.

Così si esprime il nostro Arcivescovo, Mons. Mario Delpini, nella prefazione alla Christus Vivit (edizioni Centro Ambrosiano): «La proposta evangelica si rivolge a coloro che la invocano, che la cercano: non pretende un’adesione di massa. Ma coloro che accolgono la parola di Gesù diventano figli di Dio: l’ascolto e l’accompagnamento non li lasciano come prima. Piuttosto li trasformano in scintille. Basta una scintilla perché si accenda un grande fuoco».

Dice papa Francesco: «Giovani, non rinunciate al meglio della vostra giovinezza, non osservate la vita dal balcone. Non confondete la felicità con un divano e non passate tutta la vostra vita davanti ad uno schermo […] Non siate auto parcheggiate, lasciate piuttosto sbocciare i sogni e prendete decisioni. Rischiate, anche se sbaglierete». (CV n. 143)

Cosa significa che l’annuncio di Gesù è per tutti? Significa che non pretende un’adesione di massa ma a tutti si rivolge. Questa, infatti, è la nostra vocazione, che chiede non solo di confrontarci tra di noi ma anche di interrogarci sul nostro desiderio di raggiungere tutti e misurarci con chi vive diversamente. Questo è quello stile evangelico capace di generare scintille!

Uscire è quel modus vivendi di chi ha voglia di riscoprirsi in cammino, mai da solo ma come parte di un gruppo, di una comunità, di un popolo che si rivolge a tutti.